Smaltimento rifiuti

Il focus dell’attività di Sovreco S.p.A, nello smaltimento e nel trattamento dei rifiuti, è da decenni orientata al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente. La società si impegna costantemente ad offrire servizi sempre più competitivi che allo stesso tempo siano in grado di ottimizzare e ridurre, grazie alla continua ricerca ed innovazione, l’impatto dell’inquinamento dei rifiuti sulla natura.

L’attività che viene svolta presso gli impianti autorizzati di Sovreco S.p.A viene suddivisa in diverse fasi con lo scopo di garantire, a ciascuna di esse, il più alto standard qualitativo possibile.

Criteri gestionali

La gestione operativa della discarica consiste fondamentalmente in tre fasi distinte:

  • Ricezione – Pesa

  • Scarico rifiuti
  • Sistemazioni rifiuti
    e copertura giornaliera
    con l’ausilio di mezzi meccanici

  • Produzione e  Gestione Biogas
  • Produzione e Gestione Percolato

Le discariche vengono gestite per lotti funzionali.

Le parti in “coltivazione”, ovvero le aree destinate allo scarico dei rifiuti, sono sempre limitate ad alcune migliaia di mq; in pratica si riempie un’area ben precisa e terminato lo spazio disponibile viene utilizzata l’area adiacente e così via per tutto lo scavo collaudato. A fine giornata viene effettuata la copertura giornaliera avente lo scopo di limitare la dispersione eolica, l’accesso dei volatili e l’emissione di odori. La discarica produce percolato dovuto alle infiltrazioni meteoriche sul corpo rifiuti e biogas prodotto dalla digestione anaerobica dei rifiuti.

Le due discariche sono concepite per il recupero energetico del biogas. Il biogas è costituito fondamentalmente da H2S (acido solfidrico) e CH4 (metano); il componente di interesse per la produzione di energia elettrica è il metano, il quale è presente mediamente in una percentuale che oscilla tra il 40% ed il 50%. La variazione percentuale può essere anche maggiore in quanto la produzione di biogas è strettamente legata alla presenza di materiale organico e quindi alle tipologie di rifiuti conferiti. Il biogas viene aspirato dal bacino di abbancamento mediante un impianto apposito costituito fondamentalmente da tubazioni fessurate verticali installate nel corpo rifiuti collettate verso l’impianto di aspirazione, mediante potenti ventole, raffinato e successivamente inviato all’impianto di generazione di corrente elettrica. Quest’ultimo è costituito da due motori endotermici alimentati a gas e collegati ad un alternatore il quale genera corrente elettrica. La corrente generata viene immessa nella rete nazionale per mezzo di cabine elettriche dedicate.

smaltimento-dei-rifiuti-sovreco


Sovreco Spa svolge la propria attività nella realizzazione e gestione di impianti di smaltimento di rifiuti e nella produzione di energia elettrica da biogas e da fotovoltaico.

Made with  by   ESJ Factory  Think. Create. Make.