Sicurezza

Sovreco tutela la salute e la sicurezza dei suoi operatori

 

La Sovreco S.p.A. effettua tutte le attività lavorative in stretta ottemperanza al D.Lgs. 81/08 (Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro). L’organigramma della sicurezza comprende tutte le figure previste.

La Sovreco S.p.A., per garantire efficienza nell’applicazione della norma, ha conseguito la certificazione OHSAS 18001:2007 (Sistema di Gestione della Sicurezza e della Salute sul Luogo di Lavoro) del 2013, ed è in fase di adeguamento alla norma UNI ISO 45001:2018 (Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro).

organigramma-sicurezza

Norme comportamentali all’interno della proprietà Sovreco S.p.A.

  1. Il trasportatore è responsabile civilmente e penalmente di qualsiasi danno possa essere arrecato a persone e cose della Sovreco S.p.A. o di terzi, durante le operazioni effettuate all’interno delle proprietà Sovreco S.p.A., che si ritiene pertanto sollevata da ogni responsabilità al riguardo;

  2.  E’ fatto obbligo di rispettare tutta la segnaletica presente all’interno delle proprietà Sovreco S.p.A.;
  3. Entrati nel perimetro delle proprietà Sovreco S.p.A., gli automezzi che devono effettuare operazioni di carico e scarico rifiuti devono fermarsi alla piattaforma della pesa e attendere la pesatura e la registrazione dei rifiuti;

  4. Il trasportatore è autorizzato ad accedere solo nelle aree assegnate per effettuare carico/scarico;
  5. La velocità massima consentita a tutti i mezzi è di 10 Km/ora ( salvo diverse indicazioni riportate su cartelli localmente esposti). Deve essere rispettata la segnaletica stradale esistente;

  6. Prima di iniziare le operazioni di scarico rifiuti è necessario attendere l’autorizzazione dell’addetto di piazzale preposto;
  7. Terminato lo scarico, gli automezzi in uscita si fermeranno se è necessario rilevare la tara, sulla piattaforma della pesa;
  8. Tutte le operazioni che non rientrano in quanto precedentemente indicato devono ottenere autorizzazioni dal responsabile del piazzale;
  9. Il trasportatore è responsabile dei rischi propri dell’arte o mestiere che esercita nonché della propria e dell’altrui sicurezza relativa all’impiego di idonei mezzi di lavoro e all’appropriato uso dei mezzi di protezione personale;

  10. Per qualsiasi situazione di sospetto pericolo di varia natura il trasportatore deve sospendere immediatamente il lavoro e rivolgersi al personale che gestisce l’impianto;

  11. E’ vietato:

a) accendere fiamme libere e fare lavori che possono provocare scintille, senza la dovuta autorizzazione scritta;

b) fumare all’interno dell’area della discarica;

c) introdurre armi da fuoco, materiale esplosivo, apparecchi cine-fotografici e bevande alcoliche;

d) toccare e manovrare macchine e apparecchiature se non autorizzati;

e) lanciare o scaricare a terra dall’alto materiale vario;

f) ostruire con materiale, o automezzi o altro le strade e i parcheggi senza autorizzazione;

g) trasportare persone su predellini o parafanghi o cassoni in movimento;

h) appropriarsi senza averne titolo di qualsiasi bene naturale o manufatto lungo tutti i percorsi o le aree all’interno della discarica;

i) fare la cernita o prelevare qualsiasi cosa considerata rifiuto, presente nell’area di proprietà della Sovreco S.p.A. anche se tale rifiuto risulta conferito dalla persona autorizzata allo scarico: smaltimento.


Sovreco Spa svolge la propria attività nella realizzazione e gestione di impianti di smaltimento di rifiuti e nella produzione di energia elettrica da biogas e da fotovoltaico.

Made with  by   ESJ Factory  Think. Create. Make.